Lettera-appello a Guglielmo Epifani

15266387

Caro segretario,

approfitto dello spazio che gentilmente mi concede la redazione di Ateniesi per rivolgerti questo appello, con la speranza che in tanti si aggiungano a me in queste mie poche e semplici richieste.

La condanna definitiva in cassazione di Silvio Berlusconi non è un cosuccia da nulla. Non si può, come hai detto tu, aspettare e vedere cosa succede. Il momento è molto delicato e noi rischiamo di essere travolti da una crisi di governo senza altro sbocco se non le elezioni. Dal Pdl possiamo aspettarci di tutto, ma noi abbiamo l’obbligo e il dovere di non farci trovare impreparati.

A questo punto serve uno scatto di reni sulla riforma della legge elettorale, sostenendo convintamente l’ottimo lavoro che Roberto Giachetti sta facendo per farci tornare al mattarellum.

Di pari passo occorre sbrigarci anche con la “pratica congresso”. Archiviamo una volta per tutte l’assurda pretesa di un cambio di regole, facciamo prima il congresso nazionale e poi quelli locali, fissando subito la data delle primarie, che gioco forza dovranno essere il più aperte possibili, in modo da dare un’ampia legittimazione al nuovo segretario.

Fatta la legge elettorale e trovato il nostro segretario/candidato, magari stacchiamo anche la spina a questo governo, impegnato di più a occuparsi della propria sopravvivenza che di quella degli italiani.

Grazie

(foto: img.fotocommunity.com)

Sottoscrivi questa lettera-appello

Compila questo breve form di sottoscrizione, consapevole che i tuoi dati verranno trattati ai sensi del D.Lgs. n° 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e secondo i principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Se non acconsenti al trattamento dei dati secondo quanto appena descritto, semplicemente non compilare il form. Grazie.

Sottoscrittori
1. Girolamo Papagni – Socio fondatore di Imola Entusiasta – “Condivido e sottoscrivo”
2. Matteo Manca
3. Andrea Morzenti - “sono solo dubbioso sul ritorno al mattarellum che, in passato, non ha garantito la governabilità sempre più necessaria al nostro Paese. ma il porcellum deve essere superato, non ci sono dubbi a riguardo! al segretario Epifani ricorderei, infine, il contenuto del mandato ricevuto dall’Assemblea di maggio. quello deve fare, non altro. #Adesso!”
4. Michela Fiorentini – Iscritta Pd
5. Matteo Cuscela – Giovani democratici - “Vogliamo Dario senatore”
6. Eleonora Laura Rizzi - PD – circolo Mantica di Senago (Milano)
7. Matteo Cervi – Tesserato PD, membro di FutureDem - “Come Dario sa bene anche io chiedo le stesse cose, ma son convinto che l’unione faccia la forza, quindi firmo!”
8. Davide Di Giorgi – iscritto al Pd
9. Roberto Galante
10. Domenico Sanna
11. Giandomenico Lo Pizzo – segretario pd gangi (pa)
12. Guido Di Bella – teserato PD 2013 – Codice 182
13. Davide Ricca – Adesso!Torino
14. Mirko Marongiu – Delegato all’Assemblea Provinciale PD Torino -  Socio fondatore di Adesso! Torino  – Redazione di Ateniesi
15. Renato Fianco – Iscritto Pd Verona
16. Andrea Massai – Iscritto PD - “Primarie aperte e subito. Abbiamo già perso troppo tempo”
17. Marco Pierini  – Membro di FutureDem, Membro del coordinamento reggente del Partito Democratico di Montespertoli
18. Ilaria De Santis – Adesso Padova ed iscritta al PD
19. Luigino Snidero – Iscritto PD - “Sottoscrivo in toto la lettera-appello”
20. Wanda Cavecchia – assemblea nazionale Pd - “non è più tempo di alchimie e giochetti sulle regole. Prendiamo quelle del 2009 e facciamo il congresso prima possibile entro ottobre può essere gia tardi. Ill PD ha bisogno di un gruppo dirigente legittimato dal congresso per gestire questa fase così delicata e presentarsi forte alle prossime elezioni. Nel contempo ABROGHIAMO questa legge elettorale intanto reintroducendo il MATTARELLUM poi si vedrà se c’è tempo e modo di realizzare di meglio”
21. Lucia Corona Piu – Circolo PD di Sona (VR) e associazione Adesso Verona - “La legge elettorale è stata la priorità fin dall’inizio ed è vergognoso che non ci se ne sia ancora occupati.
Quanto allo svolgimento delle primarie nei termini fissati dallo Statuto e secondo le regole già determinate dallo stesso, non ci dovrebbero essere discussioni. Non ci sono motivi palusibili per chiudere la partecipazione e allontanare gli elettori”
22. Roberto Tubaldi – FutureDem
23. Regina Maria Gallo – CIRCOLO PD N. 7 VICENZA CITTA’- DIREZIONE PROVINCIALE - “magari non fate come alle ultime primarie, quando molti di noi vi avevano avvertiti che Bersani avrebbe vinto contro Renzi ma avrebbe perso alle politiche. Ora non preferiate far perdere ancora una volta al PD pur di non accontentare quel 60% di Italiani che vorebbero Matteo Renzi come premier!”
24. Raffaello Carusi – Iscritto Pd
25. Gian Piero Marini – No, non sono ancora iscritto al PD. Sono membro, attivo, di tre gruppi a sostegno di Matteo Renzi, uno dei quali in Polonia
26. Sabrina Mondini – iscritta PD - “Il nostro momento e’ ADESSO!!!”
27. Vito Costa – Adesso! Torino
28. Francesco Di Leo
29. Celeste Mucci
30. Emilio Bove - “Il governo col PDL ci sta logorando. E’ necessario riaffermare con determinazione i nostri valori. Primarie al più presto per una ventata nuova prima che i condizionamenti del governo PD-PDL ci facciano sprofondare nel baratro dell’indolenza”.
31. Giuseppe Punturiere - dirigente PD Cinisello balsamo – Facciamo di tutto x non favorire “inciuci”"
32. Marcello De Sanctis – presidente associazione Adesso!Roma8 iscritto PD direttivo Circolo ArdeatinaMontagnola Roma
33. Angelo Metrangolo – Assemblea Provinciale PD – Provincia di Lecce
34. Fabio Antinucci – Comitato Matteo Renzi Bracciano (RM)“Il Paese è bloccato da oltre cinque mesi ed il Partito che amiamo non riesce neanche a discutere pacificamente al suo interno su come intraprendere la strada del Congresso. Dobbiamo agire e trovare una strada per riformare il Paese e poi farci trovare pronti per nuove elezioni. Adesso!”
35. Gabriella Massagni – Iscritta al PD dal 2013 ENTUSIASTA - “Condivido in pieno!”
36. Lorenzo Canta – PD
37. Silva Nicotera – Iscritto al PD - “Occorre dare spazio a Matteo Renzi,l’Italia ha bisogno di uomini come lui e di una  nuova classe dirigente”
38. Elena Cozzi – PD – CGIL - “Concordo Totalmente”
38. Marilù Barnaba – Adesso Bari e ASSOCIAZIONI renziane“basta coi rimandi,agite!”
39. Maria Antonietta Tramonte – ISCRITTA AL PD SINO AL 2012 - “CONDIVIDO PIENAMENTE QUESTA LETTERA-APPELLO A GUGLIELMO EPIFANI. SONO VERAMENTE STANCA DI QUESTO PD CHE NON RIESCE MAI A PRENDERE LE REDINI DELLA SITUAZIONE, AD ESSERE PIU’ INCISIVO.LE LORO FACCE E L’ELOQUIO AMBIGUO E PRIVO DI CONTENUTO MI DEPRIME. hO RITROVATO L’ENTUSIASMO DURANTE LE PRIMARIE GRAZIE A MATTEO RENZI. MI AUGURO CHE SI RIPETA NUOVAMENTE”
40. Raffaele Pizzati – PD Salsomaggiore Terme - “L’Italia non merita di rimanere impantanata nelle sabbie mobili, caro Guglielmo, caro Segretario, noi siamo il Partito che ha il dovere di lanciare la corda affinchè si esca dalla palude. ABROGHIAMO IL PORCELLUM, non modificarlo ma abrogarlo! PRIMARIE APERTE per un PD aperto al contributo di tutta la energia e la determinazione di cui il popolo italiano dispone! Per l’Italia #ADESSO !”
41. Livia Carnevale – Big Bang Bagheria – Iscritta al PD - “Non perdo la speranza.”
42. Stefano Carbonara – COORDINATORE COMITATO DI MONOPOLI PER MATTEO RENZI iscritto al PD - “Sono d’accordo perché si approvi subito la legge elettorale e si faccia, con regole e date già fissate e previste dallo statuto, il congresso del PD: prima o contestualmente ai congressi locali il congresso nazionale con il voto aperto a tutti coloro che condividono il programma del PD.”
43. Angelo Leccese – Membro di FutureDem - “Serve uno scatto che tuteli la democrazia e la partecipazione. Il mattarellum ed il ritorno al maggioritario è fondamentale per la governabilità. Le primarie aperte le impone la situazione e la voglia di politica.”
44. Bruno Paella – Iscritto al PD sin dal primo momento - “Sono pienamente d’accordo bisogna cambiare la legge elettorale fare le primarie e andare al voto.”
45. Marco Borin – futuredem
46. Stefano Volterrani – PD
47. Pietro Giovanardi
48. Paola Porceddu - “Diciamo addio all’attuale Porcellum e subito con le Primarie aperte, anzi, apertissime!!! Quelle del 2012, semiaperte, hanno fatto superare il 40% dei consensi. Se si vogliono coinvolgere i cittadini si deve aprire di più! Riaccendete gli entusiasmi senza SE e senza MA! ADESSO!!!”
49. Lucilla Pozzoli – iscritta pd - “Epifani subito congresso, entro agosto, non puoi continuare a stare immobile. primarie entro settembre”
50. Giovanni Branchini
51. Andrea Chiavarini – Pd Vicenza - “Sottoscrivo”
52. Eugenio Tampieri
53. Stefano Sermenghi – Adesso! Bologna, iscritto PD
54. Eraldo Taioli – Isctitto PD - “Condivido”
55. Carlotta Ricchetti – ADESSO!PARMA - “”Primarie aperte e subito” condivido e firmo!”
56. Alessandro Boggio – Adesso! Canavese – Circolo PD Rivarolo Canavese
57. Monica Vittone – socio fondatore di Adesso! Torino e  Adesso ! Canavese - “spalancate le porte di questo PD!”
58. Gessica Nisi – Iscritta PD
59. Claudio Cosmaro – Segretario circolo PD - “Lo avevamo scritto anche qui https://www.facebook.com/events/579135078817897/?fref=ts Vero Dario? ;-)”
60. Alessio Mugnaini – Segreteria PD Montespertoli – Consigliere Comunale Montespertoli
61. Maurizio Farina – firmatario Italia Bene Comune – non iscritto PD - “dal 1-agosto tutto corre più veloce verso una destinazione che può essere solo nuove elezioni; al PD non serve più discutere di nuove regole interne ma solo di come vincere, per il bene dell’Italia: facciamolo in fretta e bene”
62. Vito Auletta – direzione cittadina del PD Matera
63. Daniela Taibbi – Adesso!Torino
64. Claudio Banzato – segretario centro anziani di casteggio e consigliere comunale
65. Rosanna Franzinu – (ex iscritta al PD)
66. Roberto Reverberi – sala baganza adesso - “Primarie aperte sia quelle nazionali e quelle aperte. Io sono uno dei tanti respinti alle scorse primarie con scuse farlocche. Condivido e sottoscrivo”
67. Emanuela Coscia – Associazione Adesso! Roma 8 e tesserata Pd - “Sottoscrivo parola per parola il contenuto della lettera-appello. Non avrei potuto commentare meglio…”
68. Silvia Fiorentini
69. Paolo Andreoli – Iscritto PD zona Elba - “Niente da commentare. La legge elettorale doveva essere priorità, invece!!! Il PD e nato come partito plurale invece stanno cercando di renderlo chiuso. Subito congresso e primarie aperte.”
70. Mantovani Dorina
71. Dora Sperti - “non è possibile perdere un attimo di tempo!”
72. Giovanna Ardimanni - “Egregio Segretario, sottoscrivo l’appello tramite www.ateniesi.it, fiduciosa che Ella vorrà appoggiare in toto l’On. Giachetti perché si possa abrogare l’attuale legge elettorale al più presto, anzi immediatamente, e perché riesca ad affrettare i tempi per la convocazione del congresso, senza modificare le attuali regole dello statuto, e dare a noi della base la possibilità di scegliere. Vorremmo tutti essere pronti ad ogni evenienza. La ringrazio e Le auguro buon lavoro. Giovanna Ardimanni”
73. Marcello Fanari – consigliere comunale PD a Guspini (CA)“condivido pienamente.”
74. Tommaso Police – Presidente GD Provincia di Varese
75. Giada Favretto
76. Massimo Cattaneo
77. Giovanna Seminara – iscritto al pd , adesso donne 3.0, croce rossa,  ramarro sicilia - “svegliamoci :)”
78. Flavia Lauriola
79. Enrico Maria Ferrero – Uno dei 3.554.169 fondatori del PD il 14 ottobre 2007 - “Dubito che questa iniziativa, anche se necessaria, sortirà qualche effetto. Si è cristallizzata negli ultimi anni una situazione di impasse che blocca ogni possibile iniziativa di riforma elettorale. Ciascun partito ha un modello elettorale tagliato sulle proprie esigenze. Bisognerebbe tornare allo spirito del ’93, quando 30 milioni di italiani dissero di no al sistema proporzionale ed al finanziamento pubblico dei partiti. Poi purtroppo arrivò il ’94 e la discesa in campo e tutto finì prima ancora di incominciare. Occorrerebbe ripartire da lì se ne fossimo capaci.”
80. Valerio Morabito – Giovani democratici
81. Gianfranco Ginelli – PD San Donato Milanese
82. Marina Pavese – Direzione del Circolo Centro dell ‘ assemblea cittadina e provinciale  ,direzione allargata delPD di  Alessandria - “Aderisco all ‘ appello nella convinzione che debba essere al più presto messo fine ad una legge elettorale ignobile ed immorale contro la quale mi sono battuta fin dalla sua approvazione ben sapendo che il “mattarellum non è l ‘ l ‘ optimum e che non è detto che assicuri una maggioranza solida ,tuttavia al momento appare il male minore .”
83. Giovanna Galli 
84. Adelmo Padula - “Ae non farete le primarie aperte vi apriremo noi anzi ve sfonnamo er c..o..”
85. Clara Reina – comitato MilanoSudxRenzi - “ho sottoscritto tanti appelli pro mozione Giachetti e primarie aperte, spero che lassù qualcuno ci ascolti!”
86. Edy Girolami
87. Rossella Giometti - “Basta con la guerra tra correnti. Pensate un po’meno alle convenienze personali e molto di più ai cittadini.”
88. Andrea Sani – associazione adesso empoli..tesserato pd empoli - “Primarie libere e comportamento democratico….se ancora vogliamo chiamarci partito democratico. ….bisogna aprirsi agli elettori e non chiudersi a riccio. ..sarebbe un suicidio per il partito e per il futuro dell Italia.”
89. Massimo Brunetti – iscritto pd firenze
90. Angelo Ruggeri – Partito Democratico segretario di circolo - “Non stravedo x il mattarellum e cmq e tutto da verificare che in parlamento si trovino i numeri x modificare la legge elettorale”
91. Arturo Pasquinelli – segreteria pd unione comunale vernio prato - “Se poi, invece di tornare al Matarellum che non risolverà i problemi per la governabilità del paese, ci fosse lo spazio e la volontà di proporre ed approvare in tempi brevi una riforma eletorale come quella attualmente in vigore nei comuni sopra i 15000 abitanti, doppio turno con ballottaggio dei due candidati che hanno avuto più voti al primo turno e premo di maggioranza a chi dei due candidati supererà il 50% al secondo turno. Ecco, con una siffatta legge il Presidente eetto sarebbe eletto da più del 50% degli elettori. Possibilmente eliminate anche il Senato diminuite il numero dei deputati. SONO QUESTE COSE QUI CHE SI ASPETTANO GLI ITALIANI”
92. Massimo Minnetti – Iscritto al circolo PD Aurelio di Roma - “Condivido pienamente l’iniziativa!”
93. Antonella Gramigna – PD - “Primarie aperte per un PD davvero democratico !”
94. Cesare Braì – iscritto pd - “….e cerchiamo di sbrigarci perchè è ora, perchè è tardi :-)”
95. Federico Luccarini – Iscritto al PD - “Dai! Prendiamoci il PD!”
96. Emilio D’Alessio – Membro dell’Assemblea Nazionale e della Direzione Regionale Marche del PD
97. Donatella Becattini – socio fondatore PD
98. Nicola Romagnani – Segretario di Adesso Pescia (PT) - “Importante – ma non scontato – il passaggio top-down dal congresso nazionale a quelli locali.”
99. Cristina Semino – snoq
100. Stefania Giacometti – circolo PD Basso Chiese (TN) – comitato Matteo Renzi delle Giudicarie
101. Silvia Manfredotti – Iscritta PD, membro ex comitati Renzi prov.Re
102. Rita Barbò – gruppi per renzi - “smettetela, aprite le porte a renzi è l’unica vera risorsa che avete non bruciatela……………. vi pentirete perché senza di lui siete FINITI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!”
103. Dimitri Tinti – Costruiamo Adesso di Pesaro-Urbino. Iscritto al PD - “Segretario (e PD) datti una mossa prima che il partito (e la speranza) si sciolga al sole!”
104. Valeria Pistolato - “[nel mio piccolo] Adesso però! Pensiamo un po’ di più agli italiani, che abbiano 20 anni, 40 come me, 50, 60 o più. A quelli che lavorano, e non si sa davvero per quanto, e a quelli che non lavorano e che non sanno come arrivare alla fine del mese. … E pensiamo anche ai più deboli, categoria alla quale faccio nuovamente parte. Non restiamo immobili un minuto di più.”
105. Giuseppe Ciliberto – Pd
106. Rocco del Prete – NetDem , adesso fratta, bigbangcampania - “Presto il congresso nazionale e poi tutto il resto.”
107. Massimo Cardellini – Segretario di Circolo – Apecchio PU - “Io sono della Provincia “DEBERSANIZZATA”, la provincia di PU. Non deve accadere come alle ultime primarie, quando in molti di noi si diceva che Bersani avrebbe vinto contro Renzi ma che poi avrebbe perso contro il mondo. Il 60% allora era tra i tesserati e non tra gli italiani. Oggi io mi vergogno di fare le tessere, ne ho fatte 0 nel 2013 compresa la mia. Solo Renzi e le primarie aperte, quelle vere, potranno tornare a far piacere la politica! Matteo Renzi Premier”
108. Pierfrancesco Palego – Vicepresidente di “Adesso Padova”, tesserato PD
109. Luca Roncaglia – iscritto al pd
110. Patrizia Cini – Iscritto PD - “Condivido e sottoscrivo. Liberiamoci definitivamente del Porcellum ed apriamo il partito. Governo per le riforme e subito si torni al voto”
111. Antonino Romanello – circolo PD Fermignano - “Primarie subito aperte e con regole immutate.”
112. Alessandra De Rossi – Open Democrats - “Condivido e sottoscrivo”
113. Renato Rigoni - “condivido e sottoscrivo”
114. Rino Ventura - “Condivido, sottoscrivo e mi permetto di aggiungere: il Partito Democratico è una cosa seria. Basta giochini di ” caminetto “. E’ arrivato il momento della serietà, coerenza, dignità e noi non dimenticheremo.”
115. Stefano Bonetti
116. Carla Carlucci
117. Franca Felicini – Membro dell’Unione del Partito Democratico di Monterotondo (Roma) - “Condivido quanto scritto nell’appello, stiamo perdendo tempo prezioso e soprattutto subito il congresso e con le regole gia’ scritte……mi auguro che in molti aderiscano per il bene dell’Italia……ci troviamo in una situazione insostenibile sia politica che economica sociale. Sono d’accordo anche con l’iniziativa di salvaguardia per il ritorno alla legge elettorale precedente a questa e che ha fotografato non piu’ il bipartitismo del quale il “porcellum” rappresenta il lato peggiore della nomina a parlamentare nella discrezionalita’ degli organi dirigenti dei partiti e non una scelta dei cittadini che votano.”
118. Angelo Scarafiotti – iscritto - “Mattarellum please”
119. Francesco Montedoro – Adesso Grottaglie (Taranto) - “Primarie aperte siempre!”
120. Riccardo Artuso – Adesso Marca https://www.facebook.com/AdessoMarca
121. Laura Brescia - “Sbigatevi, non c’è più tempo!”
122. Maria Pia Passeri – iscritto PD
123. Martina Pietrelli – Iscritta al PD
124. Luca Storoni – Costruiamo Adesso, provincia di Pesaro e Urbino - “No Porcellum e #congressoaperto, che dire di più. Buon lavoro a tutti.”
125. Tamara Giorgetti - “sono d’accordo con il tu appello, mi iscriverò se…dipende da come andranno congresso e primarie, questo gruppo dirigente non è il mio preferito”
126. Giulia Martin – iscritta al partito democratico di Piove di Sacco (PD), membro della direzione PD di Padova -  Socio fondatore Adesso Padova!
127. Michele Rosini – Partito Democratico
128. Osanna Donati – elettrice Pd non iscritta - “concordo:non si puòsempre aspettare e non fare nulla !”
129. Andrea Rozzato – Adesso Padova, iscritto al PD e ai GD
130. Mirella Zini - “condivido. Primarie aperte questo è il nostro momento !!”
131. Giovanna Furlan – FutureDem
132. Fiorenzo Martini – costruiamo adesso pesaro - “Convocate il congresso! Non siate ridicoli!”
133. Luca Ciappa – iscitto al PD
134. Giorgio Rilli – iscritto e coordinatore - “Caro segretario Epifani è ora di assumere l’iniziativa non facciamo come in precedenza di rimanere in mezzo al guado per non scegliere la riva”
135. Silvia Ferrara - “ritorno al mattarellum e congresso: ADESSO!”
136. Salvatore Mirabile - ISCRITTO AL PD
137. Andrea Zagaria – Tesserato PD e socio ordinario di Adesso! Torino
138. Carmelo Celentano – non si fanno iscrizioni da 3 anni
139. Melania Romanelli – …forse (e ribadisco forse) in futuro del PD - “Eliminare il porcellum immediatamente, sostenere con forza Roberto Giachetti e primarie a porte spalancate. Solo con la forza delle idee e delle #coseconcrete, non ostacolando chi vuole scardinare vecchie logiche e apparati ancora fortemente radicati e obsoleti il Pd si salverà da se stesso. Sostengo con forza Matteo Renzi, pronta alla campagna elettorale e a fare la tessera di un Pd che mi piaccia davvero.”
140. Alessio Banini – PD Montepulciano - “Primarie aperte, legge elettorale attenta ai bisogni dei territori. Il PD può vincere e governare bene da solo, non ha bisogno di Berlusconi nè di Grillo.”
141. Marco Margheri – COSTRUIAMO ADESSO
142. Claudio Dottino – Iscritto PD - “Condivido integralmente”

Dario Ballini

Trent'anni anni, vive a Rio Marina (Isola d'Elba) dove presta servizio come soccorritore della Pubblica Assistenza. Maturità classica, ha frequentato Scienze Politiche alla Cesare Alfieri di Firenze. E' stato segretario di circolo PD nel suo paese. Entusiasta della prima ora, convinto che il meglio debba ancora venire.

Dario Ballini

Autore: Dario Ballini

Trent'anni anni, vive a Rio Marina (Isola d'Elba) dove presta servizio come soccorritore della Pubblica Assistenza. Maturità classica, ha frequentato Scienze Politiche alla Cesare Alfieri di Firenze. E' stato segretario di circolo PD nel suo paese. Entusiasta della prima ora, convinto che il meglio debba ancora venire.

L’Italia non merita di rimanere impantanata nelle sabbie mobili, caro Guglielmo, caro Segretario, noi siamo il Partito che ha il dovere di lanciare la corda affinchè si esca dalla palude.

ABROGHIAMO IL PORCELLUM, non modificarlo ma abrogarlo!

PRIMARIE APERTE per un PD aperto al contributo di tutta la energia e la determinazione di cui il popolo italiano dispone!

Per l’Italia #ADESSO !

emanuele scrive:

anche il sottoscritto condivide il documento

Sono socio fondatore di Imola Entusiasta! Anch’io sottoscrivo la lettera appello.